Asus PadFone, come integrare uno smartphone con un tablet
- Ciao Mondo

Asus ha avuto una grande idea, perche pagare 400 euro per uno smartphone e altri 500 per un tablet. Perche non pagare 400 euro per uno smartphone e altri diciamo 150 per un tablet che per funzionare ha bisongo dello smartphone.

L’idea è geniale. Infatti se compariamo l’iPhone e l’iPad, notiamo che oltre lo schermo le caratteristiche sono praticamente uguali, quindi l’idea della Asus di integrarli sembra magnifica.

A quanto pare il tablet offre solo lo schermo e probabilmente una batteria, il resto, inclusa la fotocamera sono quelle dello smartphone. Attraverso un buco sulla scocca del tablet si può usare la fotocamera dello smartphone.

Non sappiamo nulla delle caratteristiche di questi dispositivi ma domani verranno rivelate in un annuncio ufficiale della Asus. A quanto pare continuerà la cooperazione tra Asus e Garmin per portare le mappe anche su questo binomio di dispositivo, l’Asus PadFone.


Galleria fotografica



Fonte