Nokia chiude negozi on-line in giro per l’Europa, segnali di un inesorabile declino
- Ciao Mondo

Le cose non stanno andando molto bene per Nokia. Ultimamente sono apparse molto notizie che davano Nokia in vendita con possibili acquirenti Samsung o Microsoft. Ultimamente Nokia ha perso anche il primo posto per quanto riguarda numero di dispositivi venduti nel mondo, posto che deteneva da 14 anni.

Ma non soltanto ha perso il primo posto, posto che è stato guadagnato da Samsung ma anche il secondo che adesso va ad Apple, ma peggio ancora si vocifera che entro l’anno perderà anche il terzo a favore di HTC.

Ora per rincarare la dose giunge la notizia della chiusura dei negozi on-line in Gran Bretagna, Spagna e Francia. La ragione ufficiale di questa chiusura è che Nokia vuole concentrarsi sulle vendite con i commercianti invece che con i consumatori diretti, ma è chiaro a tutti che la ragione sono le vendite misere che questi negozi on-line riescono a produrre.

A questo punto ripenso alle parole dell'allora vicedirettore esecutivo della Nokia che disse: I produttori di dispositivi mobili che si affidano ad’Android non fanno meglio di un ragazzino che si piscia nei pantaloni per scaldarsi durante l’inverno. Beh il (piscio) Android è stato talmente potente che non solo ha tenuto al caldo per tutto l’inverno Samsung, HTC, LG e compagnia bella ma ha spento anche il fuoco che riscaldava Nokia. Beh che dire, bisogna che tutti impariamo da questa storia, per capire che non importa quanto in alto tu possa essere, basta un po’ di presunzione per distruggere tutto quello che hai raggiunto in tanti faticosi anni di lavoro.


Fonte