TU NON SEI NORMALE E SECONDO UNO STUDIO DA YALE NESSUNO LO È

Se ti sei mai sentito un po' strano o diverso dagli altri, non ti devi preoccupare. Secondo uno studio dell’università di Yale la normalità non è la costante del comportamento umano, la diversità è invece quella che ci contraddistingue. Questa varietà è in gran parte dovuta alle necessità dell’evoluzione della razza umana.

Secondo i ricercatori Avram J. Holmes e Lauren M. Patrick non esiste un profilo ottimale del comportamento umano e del funzionamento del cervello umano. Le forze che governano la nostra evoluzione prediligono le diversità dei nostri comportamenti.

Se state pensando, allora come mai esistono persone che vengono definite come malate di mente, se non esiste una normalità. La risposta viene data in un esempio molto semplice. Mangiare venti panini ogni mattina non è una cosa normale, ma mangiarli in un concorso potrebbe esserlo anche se non salutare per il nostro organismo. Se i comportamenti di alcune persone si discostano dalla media sommata dei comportamenti della maggioranza, allora queste persone saranno considerate non normali.

persone normali